lunedì 15 luglio 2013

ALPI APUANE SKYRACE 2013 - IL CALDO CONDIZIONA LE PRESTAZIONI.


La Skyrace Alpi Apuane nei dettagli
Il gruppo "del mare"
L'ottava Skyrace Alpi Apuane, organizzata da GP.Alpi Apuane ha visto protagonista, oltre i dislivelli, un caldo torrido e ventoso che ha condizionato le prestazioni degli atleti.La gara maschile ribadisce Marco Rusconi come uomo da battere che ha chiuso in 2h 45’ precedendo di 3’ minuti  Domenico Orsi e di 7’ Giacomo Buonimini . Al femminile vince Luana Righetti, in testa fin dai primi metri.
I veterani uomini vedono vincitore Franco Cusinato mentre Giunto Crovetti (classe 1937) vince la categoria argento.






Per Mercurialis esordio di Lorenzo Pacini, alla seconda competizione e alla prima corsa di montagna che si suda il suo 46° posto nella categoria assoluti in 3h 55'. Un ottimo inizio per il giovane atleta di Torre del Lago che festeggia anche il suo 25° compleanno.
Carlo (Giovanni) Lazzari, 16° nella categoria assoluti in 3h29'.
Piacevole serata con cena al rifugio "la Buca" di Fornovolasco e notte in tenda in stile "wild".







Nessun commento:

Posta un commento